Messa a punto dell’account Microsoft e i suoi servizi

unnamed

 

Hai appena acquistato uno smartphone Microsoft, e quando hai avviato la prima configurazione, non hai inserito l’account Microsoft perché non lo possiedi ancora? Tranquillo, sei ancora in tempo per farlo, non si tratta di una scelta, ma di un obbligo. Perché se vuoi usare il tuo smartphone, sfruttando al massimo le sue funzioni, devi possedere ad ogni costo un account Microsoft.

Microsoft, ha creato il sistema operativo Windows Phone, si tratta del cervello dello smartphone, da cui dipende la riuscita del telefono. Con l’account Microsoft, si apre un mondo, che altrimenti rimarrebbe chiuso. Infatti, creare un account Microsoft, ti permetterà di fare tantissime cose, come ad esempio sincronizzare su internet i tuoi dati importanti, i contatti, le fotografie, fare il backup del telefono, dei messaggi, evitando di perderli.

Uno dei servizi più importanti, è quello della localizzazione. A cosa serve? Qualora si dovesse perdere il telefono, è possibile effettuare la sua localizzazione e sapere più o meno, dove si trova.

Inoltre grazie all’ account Microsoft, sarà possibile accedere allo store e li, scaricare applicazioni, o giochi interessanti. Disponibili sia gratuiti che a pagamento.

L’account Microsoft è utile anche nel caso in cui, ad avere uno smartphone, sia il proprio figlio, così da poter tenere sotto controllo le sue attività.

Microsoft offre outlook, un servizio di email, che permette di controllare al meglio, anche quando non abbiamo a disposizione il computer.

Poi il calendario che ci ricorda gli impegni, i compleanni, gli appuntamenti. Oppure l’office on line, che è un servizio gratuito, che contiene word, excel, power point. Da qui possiamo lavorare su documenti, come se fossimo davanti al computer.

Ed infine OneDrive, il servizio, attraverso il quale, si possono archiviare le foto, i documenti di vario tipo, come i video, o qualsiasi altro tipo di documento, evitando di perderli.

L’account Microsoft, è indispensabile per chi ama la tecnologia e vuole sfruttarla al 100%, bastano 5 minuti, per crearlo. Fallo adesso.

 

Non dimenticare di seguirci su Facebook!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *