Scegliere la tariffa adatta alle proprie esigenze

 

Elenco-prefissi-cellulari-operatori-italiani-logo

Se hai scelto di acquistare uno smartphone, passando da un telefono di vecchia generazione, a uno moderno, il secondo passo che devi fare è scegliere la tariffa. Come scegliere quella che fa al caso nostro?

Semplice, chi ha uno smartphone, ormai da anni preferisce scegliere la tariffa del tutto incluso, per non avere più nessun problema. Gli abbonamenti ti danno la possibilità di avere chiamate, messaggi ed internet, ad un prezzo vantaggioso. Secondo noi, se si vuole scegliere la tariffa che vada bene per tutte le esigenze, se si possiede uno smartphone, la scelta migliore, è quella di attivare un abbonamento che offra un po’ tutto, per avere la possibilità di usarlo al 100%.

Non tutti gli operatori, però, offrono pacchetti tutto incluso, perché c’è anche chi restringe il campo, solo ad internet  o al traffico voce.

Prima di tutto, ciò che si deve tenere in considerazione, prima di scegliere la tariffa migliore, è sicuramente: quale gestore telefonico scegliere? Non sono tutti uguali, soprattutto se parliamo di ricezione.

Poi ci si deve informare su quali sono le offerte disponibili. Possiamo vedere qualche offerta tra le migliori di ogni gestore telefonico.

Per esempio: Wind offre 500 minuti e messaggi con 1Gb di internet, a €12 al mese. Potrebbe andare bene, ma se si ha bisogno di più giga, è da scartare.

Stesso discorso per TIM che offre a €15 al mese 500 minuti e un giga. Mentre Vodafone a €12 al mese, garantisce 200 minuti, 200 sms e 2 giga di internet al mese.

Per ultima, Tre, che offre offerte molto vantaggiose come: 10€ al mese, minuti e messaggi illimitati e 2Gb di internet, fate però attenzione alle condizioni contrattuali, ci possono essere delle tariffazioni settimanali.

Ci sono varie offerte vantaggiose, per scegliere la tariffa che fa al caso tuo, devi tenere conto dell’uso che dovrai fare del cellulare, poiché se ti serve solo internet, puoi anche scegliere la tariffa solo internet, vale lo stesso discorso per il traffico voce o sms.

Non dimenticare di seguirci su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *